Bambini sempre più divisi tra internet e TV

Pubblicato da lorenzo in Ricerche, Trends

I piccoli telespettatori tradiscono il piccolo schermo. Mentre per generazioni la TV ha monopolizzato l’attenzione dei bambini, oggi sembra essere in atto un cambiamento. E’ quanto emerge da uno studio della Grunwald Associates LLC, agenzia statunitense specializzata nel mercato dei nuovi media.

Attorno al 64% dei bambini statunitensi dichiara di navigare in internet mentre guarda la TV. Le nuove generazioni sono quindi sempre più “multitasking”, cioè in grado di gestire diversi media contemporaneamente. La ricerca ha però evidenziato che la maggior parte dei bambini, quando divisi tra web e TV, presta maggiore attenzione alle attività online (il 47% contro il 42% di quelli che preferiscono seguire la TV).

L’attività dei bambini online sembra essere ancora molto influenzata dalla televisione: il 50% degli intervistati visita siti che sono stati promossi in TV, mentre il 33% ha partecipato a sondaggi o giochi online legati agli show trasmessi durante la navigazione.

Fonte:
l’articolo di UnitedBit sul multitasking nei bambini