Uno nuovo studio racconta il rapporto tra i bambini inglesi e i social network

Pubblicato da lorenzo in Ricerche

L’Office of Communications inglese (l’autorità che nel Regno Unità regola l’industria della comunicazione) ha appena pubblicato uno studio di 80 pagine interamente dedicato ai social network.

I dati più interessanti che emergono dal report riguardano proprio i bambini:
– nonostante il fatto che l’età minima richiesta per iscirversi alla maggior parte dei social network sia 13 anni (14 anni per MySpace), il 27% dei bambini inglesi tra gli 8 e gli 11 anni che conoscono questi social network dichiara di avere un profilo attivo;
– il 41% degli utenti di social network tra gli 8 e i 17 anni ha impostato il proprio profilo in modo che sia visibile a chiunque;
– due terzi dei genitori inglesi dichiara di aver messo regole sull’uso da parte dei propri figli di social network, anche se poi solo il 53% dei bambini conferma di avere regole in proposito.

Qui sotto potete vedere il grafico in cui, per diversi social network, viene individuata la percentuale di utenti in diverse fasce d’età.

Social Network Survey

Per approfondire:
lo studio dell’Office of Communications inglese sui social network

Fonte:
l’articolo di Center Networks sullo studio