Nel Regno Unito per scaricare video e videogame bisognerà certificare la propria età

Pubblicato da lorenzo in Sicurezza

Prossimamente chi vorrà scaricare video e videgame nel Regno Unito dovrà certificare la propria età. Così ha deciso la British Board of Film Classification (BBFC), in seguito a uno studio condotto tra i genitori britannici. Dalla ricerca di BBFC emerge che circa il 74 % dei genitori è preoccupato per i materiali che i figli possono scaricare da internet. Il 91% dei genitori ha poi dichiarato di essere favorevole all’idea di un sistema di classificazione dei contenuti scaricabili online

La BBFC ha dunque proposto la certificazione dell’età e sistemi di gate-keeping a una serie di siti che offrono la possibilità di scaricare, gratuitamente o a pagamento, film e videogame. Il nuovo sistema non sarà però applicato ai casual game con cui si gioca direttamente online. La BBFC dal canto suo si impegnerà a certificare i contenuti indicando l’età degli utenti a cui sono più adatti.

Questo sistema di tutela dei minori si chiamerà BBFC.online. I content provider potranno aderire volontariamente, ma non è escluso che il nuovo sistema di classificazione dei contenuti video online diventi prossimamente obbligatorio nel Regno Unito. 20th Century Fox, Warner Bros e Walt Disney Studios hanno comunque già dato la loro adesione.

Fonte:
l’articolo di ITProPortal sul sistema di certificazione dell’età proposto dalla British Board of Film Classification.