EasyBits Magic Desktop: il software che rende il PC più sicuro ora anche con Alice e Tiscali

Pubblicato da lorenzo in Sicurezza

magicdesktop

Magic Desktop è il software per bambini di EasyBits che rende il PC più sicuro per i bambini. Recentemente, sia Alice che Tiscali propongono Magic Desktop nei loro abbonamenti per la famiglia. Il Programma Safer Internet – Benchmark 2007 gli ha assegnato qualche tempo fa il punteggio massimo per quanto riguarda l’efficacia nel bloccare il contenuto pornografico e quello inadatto ai bambini da 2 a 10 anni.

Magic Desktop funziona come un sistema operativo su PC Windows ed è la prima cosa che i bambini vedono quando accendono il PC. I bambini possono interagire con l’interfaccia di Magic Desktop mentre per accedere alle funzionalità di Windows è necessaria la password dei genitori. In questo modo si evita che il bambino danneggi i file o le impostazioni di sistema dei genitori, poiché di fatto si muove in un altro ambiente.

I genitori possono controllare non solo quali programmi il bambino può usare, ma anche come e quando. I programmi che il bambino trova sul suo desktop hanno contenuti educational: Easy Write (un programma di scrittura), Easy Learning (esercizi di matematica e ortografia), Easy Paint (per disegnare), Gamepad (per giocare)…

My First Browser è il browser di Magic Desktop: i genitori devono scegliere tutti i siti che il bambino è autorizzato a vedere. Tra i siti proposti da Magic Desktop al momento però non ce n’è ancora nessuno italiano. Un’esperienza che si rivela forse un po’ limitante per il bambino e che richiede inizialmente da parte del genitore un gran lavoro nella selezione dei siti web a cui vuol far accedere il proprio figlio.

Magic Mail è il sistema di posta elettronica di Magic Desktop. Anche in questo caso è il genitore a gestire la rubrica del figlio.

Il principio alla base di Magic Desktop è insomma quello della “white list”: tutti i programmi e contenuti devono essere preventivamente approvati dal genitore, che così controlla completamente l’esperienza sul PC del proprio bambino.