KidZui diventa gratuito: i contenuti e i servizi per bambini sono gratis

Pubblicato da lorenzo in News, Trends

KidZui

KidZui, il web browser per bambini lanciato lo scorso marzo, cambia modello di business e si converte all’internet gratuito. Inizialmente KidZui offriva i suoi contenuti e servizi a pagamento (5 $ al mese inizialmente, 10 $ in un secondo tempo), dopo un periodo di prova di 30 giorni. Ora, KidZui è gratuito per la maggior parte delle sue funzionalità.

L’iscrizione Premium a pagamento è necessaria solo per chi vuole accedere a una serie di servizi extra, come un numero maggiore di tag che definiscono i contenuti o di temi per decorare le pagine. Per i genitori, l’iscrizione a pagamento permetterà di ricevere report più dettagliati. Comunque anche il prezzo dell’iscrizione Premium è stato tagliato: 5 $ al mese o 50 $ all’anno.

Il CEO di KidZui Cliff Boro ha dichiarato di non avere intenzione di utilizzare l’advertising come base del proprio business, ma che la fonte di guadagno di KidZui rimarranno le iscrizioni ai servizi Premium. La scelta di un modello “fremium” (gratuito, con servizi aggiuntivi a pagamento) è secondo Boro l’unica strategia per rivolgersi al pubblico più ampio possibile di utenti nella maniera più rapida.

Fonte:
l’articolo di TechCrunch sul nuovo modello di business di KidZui