Nelle scuole del Portogallo 500.000 computer low-cost di Intel

Pubblicato da lorenzo in Nuovi media e Apprendimento

Intel ha annunciato che distribuirà 500.000 computer low-cost nelle scuole del Portogallo. I laptop che gli studenti portoghesi potranno usare saranno gli Intel Classmate 2goPC, che vi avevamo presentato qualche tempo fa in anteprima. Non è ancora chiaro quanto i notebook costeranno alle famiglie e quali saranno i termini finanziari dell’operazione.

L’operazione è il risultato di un accordo tra Intel e il ministro dei Lavori Pubblici, Trasporti e Comunicazioni portoghese. Intel sarà anche il consigliere ufficiale per le tecnologie del ministro. Intel nei mesi scorsi ha lanciato in Portogallo un nuovo sistema di formazione online, chiamato Intel Skool, che offre agli studenti risorse educational di scienza e matematica.

L’accordo con il Portogallo è sicuramente un’ottima vetrina per Intel nel mercato sempre più affollato dei notebook low-cost. Le iniziative promosse all’interno delle scuole da queste aziende, come annunciato anche da Olidata per il JumPC, diventano così un utile strumento per far l’alfabetizzazione informatica dei bambini.

Fonte:
l’articolo di Ars Technica sull’accordo tra Intel e Portogallo