Virtual Parent, il software che permette ai genitori di controllare le chat dei figli

Pubblicato da lorenzo in News

Il genitore virtuale è appena nato ma crea già polemica. Virtual Parent è il software elaborato dall’Università di Tor Vergata, il Cnr e l’Ecpat Italia che permette ai genitori di controllare le chat dei figli su Windows Live Messenger.

A differenza di altri strumenti di Parental Control, Virtual Parent non filtra i contenuti ma permette al genitore di controllare le comunicazioni dei ragazzi, offredo la possibilità di risalire al mittente del messaggio ricevuto.

A essere oggetto di critica è proprio il fatto che attraverso Virtual Parent il genitore ha la possibilità di “spiare” le conversazioni dei figli. Oltre a non responsabilizzare i figli, il rischio è dunque di invadere la privacy dei bambini e degli adolescenti e di intrufolarsi in discussioni che non hanno niente di pericoloso. Insomma, quello che fino a qualche hanno fa era la lettura del diario personale da parte di mamma o papà.

Il software sarà in vendiat a 20 euro sul sito di Virtual Parent, poi in seguito su quello del Ministero delle Comunicazioni, della Commisione Infanzia e del MOIGE.