Il mio giornale: Libro dell’anno per Editoriaragazzi.com

Pubblicato da lorenzo in Eventi, Fiera del Libro per Ragazzi, News

ilmiogiornaleOggi alle 17 alla Fiera del Libro per Ragazzi verrà premiato il Libro dell’anno scelto dal sito Editoriaragazzi.com. And the winner is… Il mio Giornale. Manuale per giornalisti in erba (Edizioni Lapis) di Fabio Galati e Laura Montanari con illustrazioni di Francesca Rossi.

A seguire la recensione del libro Il mio Giornale pubblicata da Andersen a ottobre 2008. Una guida per imparare la professione di giornalista col supporto di un cd-rom.

Cassette di caratteri mobili per la composizione tipografica e piccoli torchi o il più movimentista (ed economico) ciclostile con relativi fogli stencil sono stati strumenti del fare educativo delle nostre scuole, soprattutto tra quella generazione di maestri che ha fatto riferimento a Freinet e al suo movimento di cooperazione educativa. Passati quegli strumenti – e ahinoi anche molta della tensione pedagogica e civile che animava quei maestri – abbiamo visto i “giornalini di classe” diventare più rari ma più ricchi.

Composizione a video, stampate laser, fotocopie a colori. Anche nelle piccole redazioni di classe sono entrate le nuove tecnologie. Ma gli strumenti tecnici, seppur modernissimi e per molti aspetti fondamentali, non bastano. Ci vuole il metodo. A tenere insieme strumento e metodo arriva ora questo utilissimo volume spiralato con annesso software di impaginazione su disco. Dieci anni fa salutammo con piacere l’uscita del multimediale Reporter di Intermedia mmh per Liguori, assegnammo a quel lavoro anche il Premio Andersen. Con piacere salutiamo quindi anche questo nuovo volume che accompagna i bambini nel mondo del giornalismo e nella realizzazione della propria testata.

Le 120 pagine del testo, curato dai giornalisti di Repubblica Fabio Galati e Laura Montanari, ci fanno entrare in redazione e in tipografia: quali contenuti devono trovare posto nella nostra pubblicazione? come si scelgono le notizie? come raccontarle? dove metterle? chi se ne occupa? e impaginare? e stampare? Un bel po’ di preziosi suggerimenti, tante curiosità (storia e primati del giornalismo, frasi celebri) e poi contenuti davvero speciali come la “prima volta” raccontata da alcune delle più belle e note firme della comunicazione italiana, da Milena Gabanelli a Marino Sinibaldi, passando da parecchi altri, compresi direttori di giornali come Ezio Mauro e Giulio Anselmi. Questo strumento è davvero ben congeniato e realizzato, anche il software – gira solo su Windows XP e Vista – è induttivo e facile da utilizzare consentendo risultati piacevoli e ordinati.
(recensione di Anselmo Roveda)