Kickbee, il baby Twitter per mamme in gravidanza

Pubblicato da lorenzo in Trends

kickbee

Twitter è il nuovo fenomeno del web 2.0. Il servizio di microblogging più cool del momento sta conquistando proprio tutti… compresi i bambini che devono ancora nascere! Per gli utenti davvero precoci c’è Kickbee, un servizio che permette di pubblicare un messaggio ogni volta che un bambino nella pancia della mamma dà un calcio.

Per usare Kickbee le mamme in attesa devono indossare una cintura collegata a sensori elettronici. Questi sensori rilevano ogni movimento che ha luogo nella pancia e segnalano l’evento a un’applicazione Java che pubblica in tempo reale un messaggio su Twitter. Il messaggio pubblicato sembra proprio scritto dal bambino: “I kicked Mommy at 12.04 PM” (Ho calciato la mamma alle 12.04).

Il futuro papà Corey Mensher ha creato Kickbee per poter essere informato dei movimenti del bambino ovunque si trovasse. L’ingegnosa idea di un padre premuroso o un’esagerata mania di controllo? Quel che è certo è che Twitter ci segue ormai dalla culla (e anche un po’ prima) alla tomba.

Fonte:
l’articolo di Mashable! su Kickbee