Internet: ONU studia linee guida per protezione minori

Pubblicato da lorenzo in News, Sicurezza

Tramite il segretario generale per l’agenzia delle Nazioni Unite che si occupa di telecomunicazioni, Hamadoun Toure, l’ONU annuncia di aver dato via alla stesura delle sue linee guida per proteggere i bambini che utilizzano internet dalle possibili molestie sessuali, dal cosiddetto cyber-bullismo e dal commercio online.

In particolare, sondaggi recenti hanno rivelato che è oltre il 60% degli adolescenti, che naviga sul web e usa le chat, a diffondere informazioni personali di cui s’impossessano gli operatori commerciali che li invogliano al commercio online.

Uno degli esperti consultati, Dieter Carstensen, dell’organizzazione Save the Children Fund, che si occupa della questione, ha detto che la miglior forma di protezione per i ragazzi rimane quella di informarli su ciò che accade sul web, e invita gli adulti a educarli a porre da sé i propri limiti nei contatti online.

L’ONU chiede anche la predisposizione, a livello nazionale, di un registro delle persone che hanno commesso gravi abusi su internet, limitando loro l’accesso al web. Altre linee guida verranno revisionate a giugno e pubblicate definitivamente  il prossimo ottobre.