Mondi virtuali: aumentano gli utilizzatori tra gli adolescenti

Pubblicato da lorenzo in News, Ricerche

Una ricerca di mercato, da parte della eMarketer, ha accertato che nel 2008 circa 8milioni fra pre-adolescenti e adolescenti degli Stati Uniti ha visitato e utilizzato regolarmente almeno un mondo virtuale, del tipo Second Life.

L’analista senior Debra Aho Williamson di eMarketer, afferma che l’attrattiva dei giovani nei confronti di mondi e social virtuali è sempre più forte e che il numero salirà prevedibilmente ad oltre 15 milioni entro il 2013.

La forte crescita avverrà tuttavia a singhiozzo e non senza difficoltà. Oltre alle frenate dovute alla crisi economica, gli investimenti dei pubblicitari nei confronti di questi network sono ancora cauti. Difatti, non sempre la pubblicità integrata in questi mondi virtuali attira i giovani come dovrebbe, con il risultato di mandare in fumo il denaro impiegato.

Nonostante ciò, eMarketer stima che il 37% dei bambini di età compresa tra i 3 e gli 11 anni che navigano in rete si recheranno a visitare un mondo virtuale, almeno una volta al mese. Entro il 2013, eMarketer prevede che la loro percentuale aumenterà al 54%.

Per quanto riguarda invece i pre-adolescenti di età compresa tra i 12 -17, eMarketer prevede che il 18% si recherà in visita a un mondo virtuale con cadenza mensile fino alla fine del 2009. Tale percentuale è destinata a salire al 25% entro il 2013.