Il 68% delle famiglie statunitensi gioca ai videogiochi

Pubblicato da lorenzo in News, Trends

familyggg

In concomitanza con l’evento E3 di Los Angeles una nuova ricerca effettuata dalla ESA (Entertainment Software Association) afferma che il 68 per cento delle famiglie americane compra e utilizza videogiochi, un aumento di 3 punti rispetto al 2008.

Altri dati attestano che nel 42 per cento delle case americane è presente almeno una console, l’età media dei giocatori è di 35 anni e il 43 per cento dei giocatori online sono donne.

Michael Gallagher presidente di ESA dichiara che oggi è una nuova epoca d’oro del software d’intrattenimento e che questa tipologia di prodotti è attualmente in due terzi delle case americane.

Di rilevante importanza è che la maggior parte dei genitori intervistati pensa che i suggerimenti e le classificazioni d’età stampate sulle confezioni siano state utili per l’acquisto di un videogioco per i propri figli.

Inoltre considerano il tempo dedicato ai videogiochi una parte importante della propria vita e di quella dei loro bambini, dichiarando di essere quasi sempre presenti nel momento in cui i figli li utilizzano.