Elementari hi-tech per i bambini inglesi

Pubblicato da lorenzo in News, Nuovi media e Apprendimento, Scuola

Il Regno Unito, paese notoriamente avanzato nel campo educativo, ha progettato una riforma scolastica che prevede l’uso dei nuovi strumenti tecnologici nelle scuole del paese. Gli studenti avranno sempre più a che fare con Social network, blogging, podcast ed internet.

La neonata scuola elementare Redeemer Church of England si già è distinta per aver trovato il modo di incentivare i bambini all’utilizzo delle nuove tecnologie. Dai 5 anni imparano a giocare con l’ipod, creare video e rispondere ai quiz sul computer senza studiare materie tradizionali come storia e geografia.

Giocando e interagendo con gli insegnati attraverso tutti questi dispositivi elettronici si è visto che questa modalità d’apprendimento stimola in loro perfino capacità artistiche e di ragionamento.

Questa scuola, valutata come la migliore ICT (Tecnologie di informazione e comunicazione) del Regno Unito, ha fra i suoi studenti i vincitori di un concorso di ingegneria informatica per un veicolo fatto di mattoncini Lego. Inoltre la Apple stessa ne ha fatto un centro di prova, fornendo agli studenti i suoi prodotti perchè vengano testati.

Fonte:

l’articolo di Valentina Tubino su corriere.it