Ricette di Halloween: come cucinare le Dita della Strega

Pubblicato da Michela in Alimentazione, Eventi, Fai-da-te, Halloween

ditastreghe

La festa più amata dai bambini si avvicina a grandi passi: non facciamoci trovare impreparati! Farina, burro, uova, zucchero, vaniglia, un pizzico di lievito e mandorle spellate: gli ingredienti sono il massimo della bontà, ma bastano poche facili mosse per trasformarli in qualcosa di cattivissimo da vedere (fonte Giallo Zafferano)!

DITA DELLA STREGA
Ingredienti per 22 dita: 100 gr di burro, 280 gr di farina, 1 cucchiaino raso di lievito in polvere, 1 pizzico di sale, 1 uovo, 1 bustina di vanillina, 100 gr di zucchero a velo

Ingredienti decorazione: 22 mandorle pelate, marmellata chiara (albicocche, pesche, arance) q.b.

In una ciotola capiente, amalgamate la farina, il burro freddo tagliato a pezzetti, l’uovo, lo zucchero al velo, la vanillina il sale e il lievito; impastate gli ingredienti fino a che l’impasto non risulti liscio e omogeneo. Dividete la pasta ottenuta in pezzetti del peso di circa 27-30 gr l’uno, fino ad ottenere 20-22 pezzetti.
Uno ad uno, prendete ogni pezzetto e lavoratelo con le mani per fargli assumere la forma di un dito della lunghezza di circa 10-12 cm; sagomate le nocche delle dita assottigliando la pasta appena prima e dopo di esse; rigatele poi leggermente con un coltellino dalla lama liscia e infine adagiate sulla punta una mandorla spellata, pressandola leggermente: fungerà da unghia!

Disponete le dita delle streghe su di una teglia precedentemente foderata con carta da forno, lasciando uno spazio tra l’una e l’altra di circa 3 cm. Infornate i biscotti a 180° C in forno già caldo, per circa 20-25 minuti, dopodiché estraete le dita della strega e lasciatele raffreddare. Una volta raffreddate, sicuramente noterete che qualche mandorla si staccherà dalla sommità dei biscotti: per fissarle più saldamente, intingete la parte della mandorla che poggiava sul biscotto nella marmellata e quindi riattaccatela nel posto originario.

Volete rendere le vostre dita ancora più macabre? Insanguinatele con del colorante alimentare rosso oppure con marmellata di fragole…e buoni brividi a tutti!