Idee per semplici costumi di Halloween fai-da-te per bambini: travestirsi da vampiro o Dracula

Pubblicato da lorenzo in Fai-da-te, Halloween

travestrisi da dracula costume da vampiro

Nel terzo post dedicato ai costumi fai-da-te di Halloween (gli altri sono dedicati alla maschera di Frankenstein e alla costruzione di un costume da mummia) vediamo come fare un costume di Dracula o da vampiro (il conte Dracula era un vampiro) da sfoggiare per la notte delle streghe.

Per vestirsi da Dracula o da vampiro ci si deve prima di tutto procurare dei pantaloni neri, una camicia nera o anche bianca, un farfallino nero (va bene anche una cravatta) e scarpe nere lucide. E fondamentale un mantello nero, ma se non lo si ha si può sopperire comprando un rettangolo di stoffa nera lucida con cui ammantare il bambino.
In testa si può mettere un cappello tuba o un cappello a cilindro.

Per il makeup del viso di Dracula occorre una matita nera da trucco per annerire il contorno occhi (in mancanza di una matita nera si può utilizzare un tappo di sughero da bruciare su uno dei lati sul fornello a gas e utilizzarne il nero per fare il trucco).
Il nostro vampiro vive di notte e non vede mai il sole, dunque il suo viso deve essere molto bianco e per questo ci vuole del cerone bianco o della cipria.
Del gel per capelli servirà per tirare i capelli all’indietro e fare una riga al centro.
Sulle labbra va del rossetto rosso con qualche sbavatura che simuli del sangue che sgoccia ai bordi della bocca.

Dei denti aguzzi coi canini da vampiro sono molto utili per avere un vampiro perfetto e si trovano facilmente da comprare, altrimenti una buona idea per dei denti aguzzi può anche essere questa (noi non l’abbiamo provata ma ci sembra geniale!).

Il nostro piccolo Dracula (che assomiglierà alla immagine sopra tratta da mypage.it dove c’è una pagina dedicata ad Halloween con maschere da scaricare, giochi e disegni da colorare) grazie al costume fai-da-te ottenuto in maniera semplice e col trucco fatto con divertimento e fantasia è pronto per affrontare la spaventosa ed attesa notte di Halloween.