Paranormal Activity da vietare ai minori? È Polemica

Pubblicato da lorenzo in Cinema, News

Sta creando molta polemica attorno a sé il film horror Paranormal Activity, da pochi giorni nelle sale cinematografiche italiane.

Pare che alla visione del film, che è girato come un falso documentario, ci siano state da parte di spettatori minorenni delle scene di panico, choc e dei malori in sala (addirittura una ragazzina a Napoli è stata ricoverata) per la violenza delle scene del film.

Da più parti – dalla presidente della Commissione parlamentare per l’infanzia, alle associazioni dei genitori al Codacons – si chiede che il film, che al momento è visibile da tutti, sia vietato ai minori.

Tra l’altro la stessa Codacons sostiene che i minori che hanno subito choc dalla visione del film potrebbero richiedere il risarcimento dei danni in tribunale.

Il film intanto sta avendo un successo tanto grande quanto inaspettato visto che è già, dopo il primo fine settimana di programmazione, secondo nella classifica degli incassi italiana di questa settimana, e sono molti i minori che si recano a vederlo.

Il film potrebbe, a seguito delle polemiche, essere vietato ai minori per il suo contenuto ansiogeno; di sicuro, intanto, la polemica farà andare al cinema ancora più spettatori.

Ecco il trailer di Paranormal Activity:

Fonte | corriere.it