Lavoretti per bambini: il portapenne fai-da-te

Pubblicato da lorenzo in Fai-da-te, Tempo libero

Si sa che i piccoli sono tra i maggiori ‘agenti del disordine’: tengono pennarelli, matite e pastelli sparsi dappertutto. Proponiamo qui una soluzione fai-da-te al problema, un semplice lavoretto da fare assieme ai bambini per ottenere un portapenne con rivestimenti colorati.

Innanzitutto ci servono poche cose, per lo più oggetti da riutilizzare: un barattolo (di quelli da caffè, anche una scatola di legumi o di pomodori pelati svuotata e ben pulita e asciutta), della colla (la colla vinilica è perfetta per lo scopo), forbici e ritagli di carta ricavati dalle pagine dei fumetti preferiti dai piccoli.

Ora sulla parte esterna del barattolo bisogna spalmare la colla vinilica e poi incollare i ritagli del fumetto.
Una volta asciutto, il portapenne rivestito di fumetti è già pronto all’uso.

Sul portapenne può andare bene anche un disegno fatto direttamente con i colori a olio e pennarelli.

Per il rivestimento si può anche utilizzare una stoffa colorata di recupero, ad esempio ricavata da magliette che non si utilizzano più.
Dalle magliette si possono ottenere delle strisce di stoffa colorata e si possono incollare in orizzontale sul barattolo, creando delle fasce colorate a rivestimento del nostro portapenne fai-da-te.

Il portapenne ottenuto si può anche utilizzare per fare un semplice e simpatico regalo.

Foto | Flickr