Ricetta dell’uovo di Pasqua da fare in casa

Pubblicato da lorenzo in Alimentazione, Pasqua

Di certo per Pasqua non si può fare a meno di un (alcune?) uovo di cioccolato, e qui proponiamo la ricetta per fare un uovo di Pasqua in casa (cosa che ci da la possibilità di inserire la sorpressa che vogliamo).

Per la ricetta dell’uovo di Pasqua fai-da-te ci servono: due stampi da uova pasquali di grandezza media (si trovano anche nei grandi supermercati), 1/2 chilogrammo di cioccolato fondente di copertura (il cioccolato di copertura, a differenza di quello comune, ha un alto contenuto di burro di cacao, che è almeno del 31 %; questo lo rende adatto al modellaggio – si trova in pasticceria) e un caramellometro (è un termometro per dolci).

L’esecuzione della ricetta ha bisogno di pazienza e precisione, specie le prime volte.

Procedimento: prendere una pentola, riempirla in parte d’acqua e portarla a ebollizione.
Ora abbassare la fiamma del gas e immergervi un pentolino con il cioccolato da sciogliere, quindi far sciogliere completamente il cioccolato.
Con il caramellometro bisogna controllare che la temperatura del cioccolato sciolto resti intorno ai 42 gradi centigradi.
Togliere il cioccolato dal fuoco e versarne il 75% su una superficie liscia – marmo, ceramica o vetro – , e tenere la restante parte del cioccolato a bagnomaria.

Ora girare il cioccolato sulla superficie, con un cucchiaio di legno, finche non arriva a 30 gradi centigradi; versare il cioccolato lavorato nel pentolino assieme al resto del cioccolato.

La temperatura del cioccolato nel pentolino deve essere intorno ai 35 gradi, se non è così mettere il pentolino a bagnomaria e fargli raggiungere questa temperatura.
Prendere i 2 mezzi stampi, versare il cioccolato e rotearli in modo che il cioccolato si spalmi bene su tutta la superficie degli stampi.

Aspettare qualche minuto e mettere gli stampi in frigo, il cioccolato si solidificherà in un paio di ore.

Togliere le uova dal frigo e staccare, delicatamente, il cioccolato dagli stampi; con un coltello lisciare i bordi che dovranno unirsi, in modo che possano combaciare perfettamente e non ci siano sbavature. Inserire la – eventuale – sorpresa all’interno dell’ovale di una delle metà dell’uovo.
Scaldare il forno 15 minuti e inserirvi una teglia vuota. Tirare fuori la teglia calda dal forno e appoggiarla per poco sulle due metà da congiungere in modo da farle ammorbidire e unire i bordi, delicatamente e in modo che combacino.

Abbiamo un uovo di cioccolato fatto con le nostre mani : )

Su bambini.info abbiamo proposto molte altre sfiziose ricette, anche di altri dolci pasquali.

Foto | Flickr