Filastrocche a tema per bambini: il Papà e Marzo

Pubblicato da lorenzo in Festa del Papà

Le filastrocche sono delle canzonette, delle composizioni cadenzate che vengono recitate, da tempi immemori e di generazione in generazione, per il gioco dei bambini: possono essere senza senso e basarsi solo sulla musica delle parole o fatte per imparare, alcune sono fatte per aiutare i piccoli ad addormentarsi col loro ritmo cantilenato ed altre per essere cantate allegramente.

Ecco qualche filastrocca dedicata al Papà – il 19 marzo è la Festa del Papà – e al mese che sta per iniziare, Marzo.

Verrà il papà

Verrà il papà,
porterà a casa il baccalà.
Fai la nanna bel bambino,
fai la nanna ancora un poco.
L’altro giorno sono andata al mercato
ed i dolci ho comprato;
ho comprato un tamburone
per far passare il magone.
Fai la nanna bel bambino,
fai la nanna ancora un poco.

Padre e figlio

Son padre di un figlio
ch’è privo di padre,
perché non ha figli
colui che lo fè …

Marzo

Io sono Marzo che vengo col vento
col sole e l’acqua e nessuno contento;
vo pellegrino in digiuno e preghiera
cercando invano la Primavera.
Di grandi Santi m’adorno e mi glorio:
Tommaso il sette, e poi il grande Gregorio;
con Benedetto la rondin tornata
saluta e canta la Santa Annunziata.

Marzo pazzerello

Marzo pazzo, pazzerello
guarda il sole
e prendi l’ombrello.

Su bambini.info abbiamo proposto molte altre filastrocche e poesie con vari temi.

Foto | Flickr