Haiti: aiuti per l’adozione a distanza di 50 bambini scappati dal terremoto

Pubblicato da lorenzo in Scuola

La Fondazione “aiutare i bambini” lancia un appello per l’adozione a distanza dei bambini di una scuola haitiana, affinché possano continuare a studiare.

La scuola, il Complesso Educativo del Sacro Cuore che si trova nella città di Hinche, ha accolto nelle settimane successive al terremoto 50 bambini fuggiti da Port-au-Prince insieme alle loro famiglie, e la Fondazione “aiutare i bambini” vuole sostenere la scuola di Hinche in questa situazione di emergenza per adottare a distanza i 98 bambini (50 dei quali arrivati da Port-au-Prince) che la frequentano attualmente.

Nella scuola, a seguito del disastro, i genitori degli alunni non sono più in grado di sostenere la retta perché il terremoto ha reso tutti ancora più poveri. Inoltre la scuola si è aperta all’accoglienza dei bambini arrivati da Port-au-Prince, e questo rende necessaria la richiesta di aiuti per permettere a questi bambini di continuare a studiare e costruirsi un futuro.

L’istruzione è l’unica strada che i bambini hanno, in un paese come Haiti già poverissimo prima del terremoto, per emanciparsi da un futuro fatto di miseria ed emarginazione.

Per adottare a distanza i bambini della scuola di Hinche è sufficiente un contributo di 25 euro al mese. Per tutte le informazioni: www.aiutareibambini.it.

Nella foto alcuni bambini scappati da Port-au-Prince che ora studiano nella scuola di Hinche.