Niente film in 3D per i bambini sotto i 6 anni

Pubblicato da lorenzo in Cinema, News

Il Consiglio Superiore di Sanità ha stabilito il divieto di far indossare gli occhiali 3D ai bambini sotto i 6 anni e ha vietato gli occhiali non monouso per motivi igienici. Inoltre ha stabilito che ci deve essere un uso degli occhiali 3D al Cinema più limitato nel tempo anche per gli adulti, e l’intervallo tra primo e secondo tempo deve essere più lungo.

Queste decisioni sono state prese dietro richiesta del Codacons e, come ha sostenuto Carlo Rienzi dell’associazione di difesa dei consumatori, già da domani le sale cinematografiche dovranno adeguarsi alle nuove disposizioni.

Intanto proprio oggi è stata divulgata la notizia che una bambina di 3 anni ha riportato una fortissima infiammazione ad un occhio dopo aver visto Alice in the Wonderland con gli occhiali 3D.
Insomma: niente più Alice, Avatar o altri film in 3D per i più piccoli in Italia, vedremmo se la notizia avrà ripercussioni anche all’estero.

Foto | Flickr