Il nuoto e i benefici per i neonati

Pubblicato da lorenzo in News, Ricerche

L’acqua per i bambini neonati è un ambiente in qualche modo ‘naturale‘, in cui si muovono con disinvoltura, anche perché quando sono ancora nella pancia della mamma vivono in un ambiente affine.

Ma non solo: il nuoto nei bambini rafforza l’equilibrio, la capacità di gestire i movimenti e il controllo della presa, ed a provarlo è uno studio effettuato in una università norvegese, presso la Norwegian University of Science and Technology (NTNU), che dimostra come i giovanissimi nuotatori abbiamo più equilibrio e controllo dei movimenti rispetto ai loro coetanei che invece non nuotano.

I benefici ci sono non solo per i neonati ma anche per i bambini che imparano a nuotare dopo qualche anno, anche a 5 anni.

Lo studio norvegese si è basato sulle ricerche effettuate su 38 bambini di età compresa tra i 4 e i 5 anni, di cui 19 nuotatori e altrettanti non nuotatori.
I test per valutare la presa e l’equilibrio nei partecipanti alla ricerca ha dimostrato che i piccoli che praticano nuoto hanno risultati migliori rispetto ai non nuotatori.

Per il nuoto neonatale ci sono molti corsi appositi nelle piscine, con personale qualificato ed esperto cui affidarsi.

Fonte: lastampa.it
Foto: Flickr