Cinque alunni distruggono una scuola in provincia di Roma

Pubblicato da lorenzo in News, Scuola

Sono stati cinque alunni a vandalizzare una scuola a Monterotondo, in provincia di Roma, lo scorso 3 maggio.

La baby gang e’ stata individuata dai carabinieri della Stazione di Monterotondo che hanno gia’ provveduto a segnalare la banda al Tribunale per i Minorenni di Roma.
Si tratta di 5 alunni della stessa scuola, di 11, 12 e 13 anni che, approfittando del giorno di festa ( 3 maggio, ricorrenza del patrono di Monterotondo) si introdussero nell’edificio scolastico che ospita le classi elementari e medie, rendendo inagibile l’intera scuola.

A tradire i 5 vandali sono state alcune sigle lasciate sui muri con vernice spray rossa dalle quali i carabinieri sono poi risaliti alle loro identita’.
Le loro sigle firmavano dediche d’amore a giovani compagne di classe e minacce al Preside affinche’ chiudesse la scuola per almeno una settimana.

I minorenni, entrati nell’istituto scolastico sfondando una finestra, avevano anche incendiato alcuni banchi, imbrattato i pavimenti con la schiuma degli estintori e allagato bagni ed i corridoi. A causa dei danni, che avevano reso la scuola inagibile, erano state sospese le lezioni.

Fonte: AGI