Alimentazione dei bambini: i pesticidi possono essere la causa dell’iperattività (ADHD)

Pubblicato da lorenzo in Alimentazione, Ambiente e animali, News

Se da più parti si lodano la verdura e la frutta per i benefici che portano alla salute di grandi e piccoli, ora una ricerca ha rilevato una stretta correlazione tra l’utilizzo di pesticidi in agricoltura, pesticidi che si utilizzano per combattere organismi dannosi alle colture, quindi per aumentare la produttività, e certi disturbi che possono colpire i bambini.

Infatti, grazie ad una ricerca che ha coinvolto ricercatori canadesi e americani, uno studio effettuato su 1.139 bambini con età tra gli 8 e i 15 anni per valutare la presenza di componenti (organofosfati) che sono presenti nell’organismo e che provengono da pesticidi, si è arrivati a capire che i bambini che hanno nell’organismo una più alta presenza di questi componenti hanno quasi il doppio di probabilità di sviluppare il Disturbo da deficit d’attenzione ed iperattività (ADHD – Attention-Deficit/Hyperactivity Disorder).

Le conclusioni dello studio sono riportate dalla rivista “Pediatrics”, sul sito della rivista c’è l’abstract (una breve sintesi) della ricerca scientifica.

Foto | Flickr