Dopo Francesco Totti Carla Bruni in un video per combattere l’AIDS nei bambini

Pubblicato da lorenzo in News

Dopo la campagna UNICEF di Francesco Totti ora anche Carla Bruni scende in campo per la lotta contro l’AIDS, in particolare la campagna Born Hiv Free punta a liberare i bambini dal virus dell’HIV.

L’obiettivo di Born Hiv Free, nuova campagna di Global Fund, è quello di interrompere la trasmissione dell’HIV dalle madri ai figli, e si pone una data entro cui raggiungere questo obiettivo: il 2015.

La stessa Bruni ha dichiarato: «È impressionante come ogni anno nascano oltre 400.000 bambini già affetti dall’HIV nonostante disponiamo dei mezzi medici e dell’esperienza necessari ad impedirlo. Spero che BORN HIV FREE induca milioni di persone a sostenere il Fondo globale in modo da poter porre fine a questa terribile ingiustizia.»

Il rischio che una madre passi il virus dell’HIV al figlio può essere di molto ridotto solo garantendo alla madre col virus determinati trattamenti con i farmaci anti retrovirali, ma per farlo servono finanziamenti che solo i governi possono garantire.

Il video diffuso per la campagna lancia un messaggio semplice e chiaro: fare quanto possibile perché al mondo non nascano più bambini sieropositivi, e raggiungere l’obbiettivo entro il 2015.

Ecco il video con Carla Bruni (in perfetto stile Dylan):