Legambiente: premio al libro per ragazzi L’isola delle balene di Michael Morpurgo

Pubblicato da lorenzo in Ambiente e animali, Libri&riviste

Il romanzo per ragazzi L’isola delle balene di Michael Morpurgo ha vinto il Premio “Un libro per l’Ambiente 2010” per la sezione di narrativa, nell’ambito della XII edizione del Premio Nazionale “Un libro per l’ambiente 2010”, il concorso di “editoria verde” per ragazzi promosso da Legambiente e La Nuova Ecologia, il mensile dell’associazione.

Il libro è stato votato da una giuria popolare di 1500 piccoli lettori.

Il concorso di “Un libro per l’ambiente” infatti prevede che i libri partecipanti vengano giudicati da un comitato di esperti che seleziona i primi sei volumi i quali, poi, vengono sottoposti a una giuria popolare di 1500 ragazzi tra gli 8 e i 14 anni.
Sono proprio loro che decretano il giudizio finale leggendo i libri e confrontandosi con la classe fino a giungere alle votazioni e quindi ad affidare il premio.

Il libro di Michael Morpurgo è un romanzo per ragazzi ricco di mistero e di avventura che racconta le storie di Gracie e Daniel, i due giovani e coraggiosi protagonisti, e di un vecchio che si unirà loro per scoprire il mistero di un’isola maledetta e per fermare la mattanza di tante balene indifese (dal romanzo è stato tratto il film Quando vennero le balene).

Ecco la sinossi del libro: Nel 1914 nelle isole Scilly, sulla costa della Cornovaglia, due ragazzini, Gracie e Daniel, fanno amicizia con il Migratore, personaggio solitario, sempre vestito con una mantella e un cappello nero, al quale sarebbe proibito avvicinarsi. Insieme all’eccentrico vecchio, Gracie e Daniel cercano di fermare gli isolani, che partecipano in massa alla mattanza delle balene narvalo arenate sulla spiaggia. Anni prima la stessa azione portò alla morte tutti gli abitanti di Samson, il vicino isolotto, che la gente crede maledetto.