Il libro a fumetti: Mia mamma (è in America, ha conosciuto Bufalo Bill)

Pubblicato da lorenzo in Libri&riviste

Mia mamma (è in America, ha conosciuto Bufalo Bill) è un libro a fumetti (si chiamano anche ormai graphic novel o se si preferisce romanzi grafici), scritto da Jean Regnaud e illustrato da Émile Bravo, che ha avuto molto successo in Francia  – dove ha anche vinto il premio Essentiel del Festival di Angoulême 2008 (il Festival di Angoulême è la più grande manifestazione dedicata al fumetto in Europa) – ed è pubblicato in Italia dalla casa editrice BAO Publising.

Il libro racconta la storia – delicata – di Jean.
Al primo giorno di scuola, tutti i bambini si presentano alla maestra. Jean spera che non gli faccia troppe domande, non ha voglia di rispondere. Soprattutto se gli chiede dove sia la sua mamma. Non sa niente, di lei. Per fortuna che Michèle, la figlia dei vicini, ogni tanto gli legge le cartoline che la mamma manda da tutto il mondo. Prima o poi tornerà, ne è sicuro.

Nel libro c’è l’atmosfera nostalgica che chiunque da bambino ha vissuto per il primo giorno di scuola, le merende con latte e cacao, le litigate coi fratellini e poi momenti anche (effettivamente) commoventi e meno leggeri (come si può dire ad un bambino che la sua mamma non c’è più?).

Un fumetto dedicato ai bambini che catturerà le mamme e i papà.

Mia mamma (è in America, ha conosciuto Bufalo Bill)
Jean Regnaud, Emile Bravo,
16 €
BAO Publising