Filastrocche per bambini sul mese di Luglio

Pubblicato da lorenzo in News

Anticipiamo l’inizio di luglio con qualche filastrocca a tema (come abbiano fatto anche con gli altri mesi).

Luglio è il mese del caldo e delle campagne ricoperte dalle spighe di grano secco che verrà mietuto, e la tradizione contadina – da cui spesso le filastrocche ci derivano, curiosi, divertenti (e didattici) giochi di parole per bambini – canta proprio questi temi, come si vedrà nelle filastrocche sotto.

Filastrocca su luglio

Nel mese di luglio,
canta il grillo e canta la quaglia,
tutte le erbe diventano paglia;
viene il caldo del solleone,
e il ghiotto mangia il melone.

Una filastrocca su luglio e la raccolta/pulitura del grano

Io sono luglio che aspetta il villano,
che vuol trebbiare e mietere il grano,
sotto al sole: falce e forcone,
e per spulare il vento aquilone.

Ancora una filastrocca sul grano: Il chicco di grano

Chicco dove stai?
Sotto terra, ora lo sai.

E sottoterra, non fai nulla?
Dormo nella mia fresca culla.

E quando crescerai,
chicco, cosa farai?

Una spiga bionda sarò,
in tanti chicchi mi trasformerò
e il pane profumato donerò.

E una filastrocca su ‘chiccolino’, ancora un chicco di grano

Un giorno un chiccolino
giocava a nascondino.
Nessuno lo cercò
e lui si addormentò!

Dormì sotto la neve
un sonno lungo e greve
infine si svegliò
e pianta diventò.

La pianta era sottile
flessibile e gentile
la spiga mise fuor
d’un esile color.

Il sole la baciava
il vento la cullava
di chicchi allor s’empì
pel pane d’ogni dì.

Su bambini.info abbiamo proposto molte altre filastrocche dedicate a vari temi (anche agli altri mesi) e poesie.

Foto: Flickr