Google va in tv con lo spot “Cosa cerchi oggi?”: ecco la storia di un neo papà

Pubblicato da lorenzo in Televisione

Google si lancia in tv, con una campagna pubblicitaria intitolata “Cosa cerchi oggi?”. Ieri su Rai e Mediaset la prima apparizione della serie di spot che riprendono squarci di vita quotidiana, per catapultarli sul web. Il protagonista di una di queste storie raccontate da Google è un neo papà che usa il motore di ricerca per trovare idee e informazioni e affrontare al meglio il suo nuovo ruolo: si parte dalla ricerca di nomi per la bimba che sta per arrivare, continuando con Google maps per raggiungere l’ospedale dove Valentina sta per nascere. Con ironia (e realismo) si passano poi in rassegna alcune situazioni tipiche in cui i neo genitori si vengono a trovare dopo la nascita del loro bambino (mancanza di sonno, consigli su come calmare il pianto del neonato ecc.) per poi arrivare ad una ammiccante conclusione.

Per nulla collegate in modo diretto all’universo web, le storie appartenenti all’esperienza della gente comune si traducono in una ricerca su internet che risponde ad ogni interrogativo attraverso Google, appunto.

La campagna apparirà in tv per una decina di giorni mentre sul web continuerà fino alla fine dell’anno: attraverso il canale di You Tube Cosa cerchi oggi è possibile non solo rivedere gli spot ma costruire i propri video con delle query del tutto personali, raccontando per esempio una storia o dedicando un messaggio ad una persona speciale, ma soprattutto offre la possibilità di condividerli secondo i meccanismi del canale video.

Mostrateci i vostri piccoli capolavori, inserendo nei commenti al post i video che avete realizzato!