770 chiavi per un futuro migliore

Pubblicato da Alberto | Amnesty International in Amnesty Kids

Aggiornamento del 10 febbraio 2011
Alcuni giorni dopo la spedizione delle chiavi, Amnesty International è stata contattata per un incontro con l’Ambasciatore della Slovacchia in Italia, che si è svolto il 9 febbraio 2011. L’Ambasciatore è rimasto molto colpito dalle chiavi che avete realizzato e ha ricordato che nel programma del nuovo governo slovacco, approvato nell’agosto 2010, sono presenti impegni per eliminare a segregazione scolastica dei rom. Amnesty International continuerà a monitorare la situazione per verificare che il governo slovacco mantenga gli impegni presi.

Oggi la Sezione italiana di Amnesty International ha consegnato all’Ambasciata della Repubblica slovacca questo cesto:

Il cesto contiene le 770 chiavi realizzate da bambine e bambini, ragazze e ragazzi che hanno partecipato all’Azione Urgente Kids per liberare il futuro dei bambini rom in Slovacchia. Nel cesto c’erano anche oltre 4.000 firme raccolte in Italia in questi mesi, dalle attiviste e dagli attivisti di Amnesty International.

In Slovacchia i bambini e le bambine rom sono molto spesso segregati in classi e scuole “speciali”, per il solo fatto di essere rom e in alcune scuole sono chiusi a chiave nelle aule in modo che gli altri bambini non possano vederli. Sebbene siano stati fatti dei passi avanti per combattere la discriminazione, in molte scuole i bambini rom sono ancora separati dai bambini slovacchi. Per questo Amnesty International sta chiedendo al governo della Slovacchia di impegnarsi di più per rispettare i diritti di tutti i bambini.

Grazie a tutte le giovani attiviste e a tutti i giovani attivisti che hanno partecipato a questa importante azione. Speriamo di potervi dare al più presto nuovi aggiornamenti e buone notizie su questo caso!

Guarda tutte le bellissime chiavi realizzate: