Nasce LOL: Bambini.eu lancia una rubrica dedicata alle questioni d’amore.

Pubblicato da lorenzo in Internet e nuove tecnologie, Kidzmodo, Mamme, Opinioni, San Valentino

Si chiama LOL – Love On Line: è la nuova rubrica che Bambini.eu il  sito dedicato ai Tweens lancia oggi, in occasione di San Valentino.

Sempre più attento ad accogliere ed esaudire il desiderio di espressione personale dei più giovani e visto il successo della recente rubrica per racconti autobiografici ‘Storie di fan‘, Bambini.eu, punto di riferimento tra i blog italiani di curiosità e notizie dedicati al target tweens, prosegue la sua operazione di restyling inaugurando LOL – Love On Line, una nuova rubrica dedicata all’amore in tutte le sue forme: relazioni di coppia, relazioni d’amicizia, relazioni con i genitori e familiari, relazioni tra coetanei o con gli adulti.

Sempre più spesso mass media e professionisti nel campo della formazione degli adolescenti lamentano la difficoltà da parte dei ragazzi nel trovare degli interlocutori autorevoli e affidabili con i quali confrontarsi sulla difficile sfera delle emozioni e dei legami con gli altri. Gran parte dei problemi dei più giovani potrebbe trovare una semplice risposta in un confronto faccia a faccia con genitori o amici, ma la comunicazione in questi casi diventa più difficile e sempre più di frequente i ragazzi ricercano su internet le informazioni e i consigli che non riescono a trovare nella vita reale.

Bambini.eu da tempo è stato scelto dai suoi giovani utenti come spazio privilegiato di scambio sui temi più disparati: cinema, musica, trend, news ma soprattutto emozioni e sentimenti. Per questo motivo ha deciso di creare una rubrica completamente dedicata al confronto sui temi relazionali e di metterla a disposizione dei ragazzi insieme alla consulenza di professionisti nel campo dell’educazione e formazione che sapranno rispondere ai loro dubbi nel modo più adeguato alla loro giovane età. Su LOL i ragazzi potranno interagire tra loro, leggere e scrivere dei commenti (opportunamente moderati dalla redazione), per imparare attraverso il confronto a vivere con maggiore familiarità e leggerezza i problemi d’affetto e amore.