Premio Andersen: il 25 maggio a Genova per scoprire le ultime tendenze e i migliori libri per ragazzi

Pubblicato da Michela in Eventi, Libri&riviste, News, Tempo libero

Sabato 25 maggio al Museo Luzzati a Porta Siberia, nel Porto Antico di Genova, (ore 15) avrà luogo la 32ma edizione del PREMIO ANDERSEN, il più ambito riconoscimento italiano attribuito ogni anno ai libri per ragazzi, ai loro autori, illustratori ed editori. L’edizione 2013, oltre a premiare la sensibilità di due grandi interpreti della cultura per l’infanzia come Emanuela Bussolati e Lucia Scuderi (rispettivamente miglior autrice completa e miglior illustratrice dell’anno), mette sotto i riflettori un ritorno al romanzo d’autore e alle storie di formazione.

A_grafica premio_sm

Il Premio sancisce quest’anno un ritorno alla narrativa di qualità per adolescenti premiando la collana “Freeway” di Piemme e più in generale un gradito ritorno al romanzo d’autore che, anche toccando diversi generi come il fantastico, l’avventura o la detective story, rimane al fondo una bella storia di formazione che cattura anche per il piacere della pagina, come “L’indimenticabile estate di Abilene Tucker” di Clare Vanderpool – EDT-Giralangolo (miglior libro oltre i 12 anni) o “Rico, Oscar e il Ladro ombra” di Andrea Steinhöfel – Beisler, tutti libri capaci di incontrare generazioni diverse di lettori e destinati a diventare dei veri long-seller.

C_foto_edizione2012

Sul fronte degli albi illustrati, l’attenzione sarà posta invece sui libri “ponte” che invitano gli adulti ad entrare in una relazione profonda con i più piccoli nella lettura ad alta voce, come nella storia minima racchiusa in “Oh-Oh!” Di Chris Houghton – Edizioni Lapis o nel capolavoro di Michael Rosen e Helen Oxenbury “A caccia dell’orso” – Mondadori, ma anche storie che offrono ai bambini spunti di riflessione per capire meglio se stessi e la vita in un gioco di specchi con gli altri come in “A che pensi?” di Laurent Moreau – Orecchio Acerbo Editore e in “Nonno verde” di Lane Smith – Rizzoli. E nell’illustrazione che si fa essa stessa narrazione si fondano l’atlante “Mappe” della coppia polacca Aleksandra e Daniel Mizielinsky – Electa Kids e la raccolta di racconti, carichi di mistero e ombre, che prendono il là da una serie di tavole in bianco e nero del grande illustratore statunitense Chris Van Allsburg e che sono scritti dal gotha della scrittura americana per ragazzi e non, come Jules Feiffer, Stephen King, Lois Lowry, Louis Sachar, Jon Scieszka e molti altri (“Le cronache di Harris Burdick” – Il Castoro, premio speciale della giuria).

B_AMO CHI LEGGE_Genova

Tra tutti questi titoli vincitori 2013, una giuria allargata di un centinaio di addetti ai lavori e di appassionati lettori decreterà il vincitore del Super Premio Andersen, il Libro dell’anno. Ma la giornata sarà anche l’occasione per sottolineare il valore del lavoro di chi in Italia si impegna sul fronte della promozione della lettura e per conoscere la creatività delle scuole italiane che hanno partecipato ai concorsi nazionali Sognalibro, in collaborazione con AIE-Associazione Italiana Editori, e Filastroccola – Ambarabà Ricicloclò, in collaborazione con RICREA-Consorzio Nazionale Riciclo e Recupero Imballaggi Acciaio, e che saranno premiate nel corso della mattinata sempre al Mueo Luzzati a Porta Siberia.

Il Premio Andersen si svolge nell’ambito della grande iniziativa “Amo chi legge… e gli regalo un libro – a Genova”, promossa da AIE-Associazione Italiana Editori con il Comune di Genova – Assessorato Cultura e Turismo e Assessorato Scuole, Sport e Politiche Giovanili – e la rivista ANDERSEN, che coinvolgerà tra il 23 e il 27 maggio l’intero territorio cittadino genovese con numerosi incontri di autori nelle scuole, nelle biblioteche, nelle librerie, nei musei e in altri spazi della città.