La app che insegna la matematica ai bambini non vedenti. Aperta la raccolta fondi

Pubblicato da Michela in App, Internet e nuove tecnologie, News, Nuovi media e Apprendimento, Scuola

Math Melodies è il nome che EveryWare Technologies, spin off dell’Università degli Studi di Milano, ha dato al prototipo della una nuova applicazione per iPad che sfrutta i segnali sonori per insegnare la matematica ai bambini non vedenti e ipovedenti della scuola primaria (che, secondo l’Istat, solo in Italia sono oltre 4000).

exercise

Perché dal prototipo di questa utile applicazione si passi a una bella realtà occorrono 15.000 che i promotori hanno pensato di raccogliere tramite crowdfunding, ovvero tramite una raccolta fondi online a cui chiunque può partecipare con un aiuto che va dai 10 ai 300 euro per i privati, mentre le associazioni, i club e le aziende possono donare fino a 5000 euro.

Si tratta di un metodo di raccolta fondi molto sicuro, che sfrutta il metodo del “finanziamento prestabilito”, per cui se non si raggiunge la somma prestabilita le donazioni vengono restituite ai rispettivi donatori. La campagna per la raccolta fondi scade sabato 6 luglio 2013 e l’applicazione sarà pronta 4 mesi dopo questa scadenza.

La app verrà poi rilasciata in download gratuito in due versioni (italiano e inglese), e potrà ovviamente essere scaricata da chiunque lo vorrà, dunque anche dai bambini normo-vedenti che vogliano imparare la matematica in un modo più divertente del solito.

Se siete interessati a contribuire con una piccola o grande donazione a questo importante progetto, visitate il sito http://mathmelodies.everywaretechnologies.it/ e contribuite entro il 6 luglio 2013!