Barbie diventa astronauta: un nuovo mito per le bambine?

Pubblicato da Michela in News, Salute

Può Barbie, la bambola più criticata del mondo per il fatto di tarare i canoni di bellezza femminili su standard irreali e negativi, diventare una promotrice dell’emancipazione femminile? Beh, forse il cambiamento totale è ancora lontano, ma certamente la nuova Barbie astronauta lanciata dalla Mattel in occasione del primo anniversario del lancio di Curiosity su Marte può essere considerato un inizio.

barbie astronauta

La Barbie astronauta nasce dalla collaborazione tra la famosa azienda produttrice di giocattoli e la Nasa. Per la prima volta vediamo la bambola in una mise che apre orizzonti spaziali decisamente lontani dalla cucina, dai negozi per lo shopping, dalla spiaggia o dalle solite location e storie che le sono state attribuite nel corso degli anni.

barbie astronauta 1

Si tratta ancora di una bambola dalla proporzioni fisiche totalmente irreali e negative per la percezione del corpo che le bambine potrebbero costruirsi, ma perlomeno stavolta Barbie ha lasciato nell’armadio le minigonne, i bikini e gli abiti da principessa per indossare una tuta da lavoro “tra le stelle”.

Come si dice? Un piccolo passo per una bambola, un grande passo per l’umanità.