Trucchi per Carnevale: i consigli per non irritare la pelle dei bambini

Pubblicato da Michela in Carnevale, Eventi, Salute, Sicurezza

Truccarsi e mascherarsi a Carnevale è per i bambini un piacevole gioco. In particolare, il viso risulta la parte del corpo più dipinta con i trucchi per trasformare il nostro piccolo in un grazioso animale, in un personaggio famoso o nel supereroe del momento. Per garantire il divertimento ed evitare sorprese spiacevoli, è importante seguire alcuni piccoli accorgimenti, tenendo a mente che i trucchi sono cosmetici e come tali devono essere trattati.

photo credit: Franz & P via photopin cc

photo credit: Franz & P via photopin cc

I trucchi, infatti, contengono sostanze chimiche che potrebbero causare reazioni allergiche e sensibilizzazione, in particolare alle pelli sensibili dei bambini.

  • E’ importante, in primo luogo, soprattutto quando i prodotti sono destinati ai bambini, accertarsi che siano di qualità, possibilmente ipoallergenici e facilmente lavabili con acqua e sapone. L’utilizzo di cosmetici di bassa qualità può, infatti, provocare irritazioni e allergie, soprattutto se il trucco è applicato sulla pelle delicata del bambino. I cosmetici non acquistati in canali di vendita autorizzati danno minori garanzie di sicurezza.
  • Consigliamo di controllare sempre l’etichetta dei prodotti che si utilizzano: che sia completa e contenga le informazioni obbligatorie per legge, alcune delle quali devono essere riportate in lingua italiana.
  • Dall’etichetta si potrà verificare la data di scadenza (obbligatoria solo se inferiore ai 30 mesi) o, in mancanza, l’indicazione del “PAO”, cioè il periodo di tempo in cui il prodotto, una volta aperto, può essere utilizzato, senza effetti nocivi per il consumatore. La validità del cosmetico si riferisce, comunque, al prodotto opportunamente conservato, per cui è sempre utile verificare l’assenza di manomissioni nella confezione che deve essere integra.
  • Di conseguenza, se si utilizzano confezioni di trucchi per bambini già aperti, perché utilizzati in precedenza, è importante valutare attentamente che siano stati conservati in maniera corretta e che risultino ancora utilizzabili, sulla base di quanto indicato in etichetta.
  • E’ sempre importante e necessario seguire le indicazioni d’uso del trucco; ancora di più se il trucco è destinato ad essere applicato su parti “delicate” del bambino, come occhi o labbra.
  • Prima di truccare tutto il viso è bene testare una piccola quantità di prodotto su un lembo di pelle (generalmente dietro l’orecchio) per verificarne la tollerabilità, e di accertarsi di aver pulito bene il viso del bambino.
  • Finita la festa, per rimuovere il trucco, usare prodotti struccanti delicati e sciacquare subito il viso del bambino con acqua, accertandosi di aver rimosso ogni residuo di prodotto.

 

Fonte: Ministero della Salute