Monopoly Junior: Vincy la Scuola con la maxi fornitura di materiale didattico

Pubblicato da Michela in News, Scuola

Monopoly Junior lancia l’iniziativa “Vincy la Scuola” che invita la famiglia al completo a unire le forze per aggiudicarsi una maxi fornitura di materiale didatticoFino al 31 marzo, Monopoly Junior invita i piccoli fan del gioco in scatola più diffuso al mondo a realizzare un disegno ispirato ad uno dei 4 fantastici personaggi in 3D che rappresentano le pedine del gioco: il furbissimo gatto, che ama il rischio e la vittoria, all’avventuroso e lealissimo cane, che sogna di diventare il sindaco di Monopoly, dalla macchina veloce e temeraria, che corre sempre per acciuffare il primo posto, alla nave, forte, intelligente e amante dei lunghi viaggi.

MonopolyJr_Pedine

Una volta realizzata, l’opera d’arte dovrà essere caricata e condivisa su Monopolyjunior.it, così che tutti potranno ammirarla e votarla. Il podio, decretato da una giuria di esperti amanti dei giochi in scatola, oltre a tutti i Monopoly possibili e immaginabili, riceverà un cospicuo buono acquisto da spendere in cartoleria per acquistare del materiale didattico utile per far fronte a tutte le esigenze scolastiche. Inoltre, la top ten, cioè i 10 disegni più votati, verrà premiata con un nuovissimo Monopoly Junior.

Ed è proprio questo lo spirito del Monopoly Junior: unire l’utile al dilettevole. Genitori e figli devono fare squadra, dar libero sfogo alla creatività e inviare un disegno così bello da conquistare la giuria e le migliaia di utenti che lo voteranno.

Pensato per i bambini dai 5 anni in su, il nuovo Monopoly Junior è ideale per apprendere in modo coinvolgente il valore del denaro attraverso uno speciale percorso divertente e insolito, che comincia col primo lancio dei dadi. Gli intramontabili Viale dei Giardini e Parco della Vittoria lasciano spazio al Museo o alla Biblioteca, e districandosi tra acquisti e conti da saldare, i bambini alleneranno la loro mente imparando a fare bene i calcoli, a risparmiare e a tenere sempre sotto controllo le proprie “finanze”.