Bologna Children’s Fair: tutti gli appuntamenti di oggi

Pubblicato da Michela in Eventi, Fiera del Libro per Ragazzi, Letture, Libri&riviste

Prosegue a Bologna la più importante Fiera internazionale dell’editoria per ragazzi, che si conferma manifestazione di valore assoluto e punto di riferimento per gli editori di tutto il mondo: presenti oltre 1.200 espositori – di cui 1.100 dall’estero – provenienti da 74 Paesi, perfino dall’Antartide.

arton62853

Un’edizione speciale, ha sottolineato  il Presidente Duccio Campagnoli, che “segna l’inizio di un nuovo ed entusiasmante  progetto – condiviso con AIE, Associazione editori italiani e Centro per il Libro e la Letteratura-Ministero Beni Culturali e Ambientali –  che nasce dalla convinzione che l’impegno più importante per una società è quello rivolto alla cultura, all’educazione, alla formazione dei giovani. Il nostro contributo non poteva che essere quello di fare uscire il patrimonio editoriale e culturale che, ogni anno, passa nei padiglioni della Fiera di Bologna – il meglio della produzione editoriale di tutto il mondo – e metterlo a disposizione dei giovani lettori, degli educatori e delle famiglie”. Se la letteratura per ragazzi è il luogo della sperimentazione della narrazione, ha concluso, “il luogo in cui liberare paure e fantasie, la Fiera del Libro per Ragazzi intende essere il luogo della sperimentazione di una nuovo modo di fare cultura, fortemente contagioso, capace di produrre da un grande nucleo, la Fiera del Libro per Ragazzi,  infiniti poli culturali in cui discutere, conoscere, educare, crescere con i nostri giovani lettori”.

Continua fino a giovedì, dopo il successo delle prime giornate di apertura, il padiglione 33 con la “Settimana del libro e della cultura per i ragazzi – Non ditelo ai grandi”e il suo pubblico di bambini, ragazzi, operatori, appassionati e scuole. “La settimana del libro e della cultura per i ragazzi” è un format completamente nuovo: intorno a una grandissima libreria internazionale per ragazzi con migliaia di libri da tutto il mondo e una grande area dedicata all’illustrazione e spazi per incontri, laboratori, mostre, convegni, dibattiti, presentazioni, dediche.

Ecco gli appuntamenti di oggi a BOLOGNA CHILDREN’S BOOK FAIR:

MARTEDÌ 25 MARZO 

9.30  Raccontare e insegnare il cielo e le stelle. Il convegno organizzato dall’INAF‐Osservatorio Astronomico di Bologna, mira a informare, discutere, mettere a confronto i diversi approcci con cui gli addetti ai lavori (astronomi, insegnanti, scrittori, giornalisti, editori, etc) si rapportano con i ragazzi quando raccontano o spiegano le scienze. I libri, i progetti, i film, le lezioni, ogni linguaggio trova spazio nelle due giornate dedicate al convegno, fino alle 18,30 di mercoledì 26 marzo.

10.00  La permanenza del classico nell’editoria per ragazzi. Dalla mitologia reinterpretata da Laura Orvieto a Ulisse rivisitato dagli scrittori contemporanei. Incontro con Valentina Garulli. Cuore dell’incontro, promosso  dal  Centro  Studi  “La permanenza del classico” dell’Università di Bologna, le Storie della storia del mondo che Laura Orvieto scrisse nel lontano 1933 a che ancora oggi sono pubblicate e lette con passione.

13.15  La sorpresa dei libri. Letture per scoprire il libro coi buchi. Con Roberto Piumini Piccoli  e  grandi,  mamme  e  papà  ma  anche  educatori,  autori,  bibliotecari,  possono scoprire la sorpresa dei libri “libri coi buchi”, nati per stimolare la curiosità della prima infanzia, nell’incontro che vede coinvolti anche Nicoletta Bertelle, Maria Loretta Giraldo, Antonella Abbatiello, in una lettura condotta da Gebriele Clima e Giovanna Mantegazza della casa editrice La Coccinella.

14.30 Oggetti smarriti e mangiatori di libri. Incontro con Jeffers Oliver, scrittore della storia di un’amicizia tra un bambino e un pinguino, che oggi presenta la favola di  un  bambino che trova un aeroplano nell’armadio e finisce sulla luna dove diventa amico di un marziano. Nato in Australia, cresciuto in Irlanda del Nord e oggi residente a New York, ha creato e illustrato libri adatti ai piccolissimi quanto agli adulti per la bellezza delle illustrazioni e il fascino delle narrazioni.

16.00 Dialogo intorno ai libri. Beatrice Masini intervista Bianca Pitzorno. Una delle più grandi scrittrici della letteratura per ragazzi italiana, autrice di racconti di vite d’infanzia quotidiane come Ascolta il mio cuore, Polissena del Porcello, La casa sull’albero e L’incredibile storia di Lavinia, dialoga con il pubblico di “Non ditelo ai grandi” anche attraverso le domande di una delle sue più fedeli lettrici, la giornalista e scrittrice Beatrice Masini, anche lei già molto amata dal pubblico dei bambini e dei ragazzi.

Domani tra i tanti ospiti ci saranno Beatrice Masini, Oliver Jeffers, Bianca Pitzorno e Roberto Piumini.