Mesut Ozil e l’Argentina donano il premio dei Mondiali ai bambini

Pubblicato da Michela in News

Mesut Ozil, calciatore della Germania che ha vinto gli ultimi Mondiali di calcio, ha dimostrato di essere capace di usare il cuore non solo sul campo, ma anche fuori. Il campione ha infatti deciso di donare una parte del premio in danaro ricevuto con la vincita del torneo di calcio, più di 400.000 dollari, a diversi progetti di solidarietà indirizzati ai bambini brasiliani, tra cui interventi chirurgici per 23 bambini.

37

Il 25enne giocatore di calcio ha annunciato la sua decisione sulla sua pagina Facebook, dove ha scritto quanto segue: “Cari tifosi, prima della #WorldCup ho sostenuto gli interventi chirurgici per undici bambini malati. Dal momento che la vittoria della #Coppa del Mondo non è solo merito di undici giocatori, ma dell’intera squadra, adesso alzerò il numero a 23. Questo è il mio ringraziamento personale per l’ospitalità della gente del Brasile”.

Ma Ozil non sarà l’unico campione di buon cuore quest’anno. Le ultime news rivelano che i ragazzi della Nazionale argentina hanno deciso di donare quasi 110 mila dollari della loro vincita al centro oncologico pediatrico di un ospedale di Buenos Aires. Si tratta di una piccola fetta del guadagno complessivo che la squadra ha ottenuto aggiudicandosi il secondo posto ai Mondiali di Brasile 2014 (stiamo parlando di un totale di circa 20 milioni di dollari), ma bisogna riconoscere comunque il gesto solidale di questi calciatori. Sembra che l’idea di devolvere parte della vincita in progetti di solidarietà sia stata suggerita dell’argentino Javier Mascherano, mentre la donazione verrà fatta attraverso la  fondazione benefica del fuoriclasse Lionel Messi.